rotate portrait thanks

Rosamaro

Degusta con il Winemaker

Rosamaro è la sintesi tra il colore rosé e il vitigno Negroamaro, fusione che dà origine a questo spumante naturale, riconoscibile già dal nome per la sua particolarità. Le bollicine rosa realizzate secondo Metodo Charmat vogliono rappresentare un nuovo punto di riferimento della spumantistica di qualità della Puglia. Una sorta di scommessa della Masseria Altemura, intrapresa grazie alla lunga esperienza spumantistica della famiglia veneta che la possiede, di unire la vocazione per la produzione di vini da vitigni autoctoni all’innovazione di proporre in veste moderna e di grande appeal uno spumante locale. Di un piacevole colore bois d’oignon, dal perlage fine e persistente, il Rosamaro è pensato per un consumatore evoluto, che a un vino chiede qualità, emozioni e la partecipazione alle nuove evoluzioni della storia vitivinicola.

rosamaro

Classificazione

Vino Spumante Brut

Zona di produzione

Agro di Torre di Santa Susanna, Salento

Uve

100% Negroamaro

Vinificazione e affinamento

Il mosto di uve Negroamaro viene ottenuto da una pressatura particolarmente soffice delle uve per limitare l’estrazione del colore e dei tannini dalle bucce. Dopo la prima fermentazione alla temperatura controllata di 18° C il vino viene spumantizzato secondo il metodo Charmat per assicurarne l’integrità aromatica fruttata.

Colore

Un rosè brillante dal colore rosa tenue con un perlage fine e delicato

Profumo

Piacevolmente intenso e fruttato, che ricorda la mela renetta con leggere note di piccoli frutti rossi.

Sapore

Al palato è morbido e fluisce con note floreali e fruttate.

Abbinamenti gastronomici

Eccellente come aperitivo, per il suo sapore equilibrato è ideale con primi piatti leggeri, risotti di verdure e zuppe. Si accompagna a tutti i piatti di mare, specialmente fritti e crudità di pesce.

Temperatura di servizio

Si serve freddo tra i 6° e i 8° C.

Gradazione alcolica

11% vol.

Formati disponibili

750 ml